Categoria: Debunking e malainformazione

Presidente ordine avvocati napoli nord Mallardo

“La notizia di un giornale on-line, che titolava ‘avvocati accattoni’ a proposito di 101 avvocati indagati dalla Procura presso il Tribunale di Napoli Nord per l’utilizzazione di marche false, ci induce a una ferma condanna per chi opera in modo criminale, ma senza mai dimenticare il principio della presunzione di innocenza che va riconosciuto agli […]

Leggi tutto
infedeltà coniugale napoli capitale

Lo scorso 3 settembre in Rete diventano virali una serie di articoli che riportano tutti la stessa notizia: Napoli è la capitale dei tradimenti online. A riportare la notizia alcune tra le più autorevoli testate italiane, tra queste Il Mattino e l’Huffington Post. A quanto pare, la città partenopea possiede il primato in quella che oramai sembra […]

Leggi tutto
Uno scatto de L'Espresso del 5 agosto 2018 con la domanda finita sotto i riflettori (foto: Cpo Fnsi)

Sarà il forte caldo. Non possiamo addurre altre spiegazioni all’incredibile caduta di stile (per usare un eufemismo) del settimanale L’Espresso che, nel tentativo di fare facile ironia, si lancia in un gioco dell’estate sulla falsa riga di quelli che si trovano su riviste come Cioé. Il tutto è stato pubblicato il 5 agosto dell’Anno del Signore 2018. “Sei Di […]

Leggi tutto

Nelle scorse ore il sempre attivo Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale noto per le sue denunce, ha chiesto al Pd di prendere le distanze dall’assessore del Comune di Cardito Francesco Boemio. A scatenare l’indignazione di Borrelli è una foto che ritrae Boemio con un membro dello staff del sindaco di Cardito Giuseppe Cirillo, in due su un motorino […]

Leggi tutto
Fausto Brizzi Large

I pm romani, dopo qualche mese di indagine, hanno richiesto l’archiviazione per Fausto Brizzi. Il regista era indagato per violenza sessuale dopo che, sull’onda lunga del #MeToo, il programma “Le Iene” ha raccolto testimonianze di quindici donne (la maggior parte non hanno voluto svelare la loro identità) che avrebbero subito molestie. In tre hanno poi sporto denuncia. Non è stato […]

Leggi tutto
Tweet Pina Picierno Stupro di Napoli

Non fermarsi al titolo di una notizia è una delle best-practice di una corretta interazione sul web. Un invito che dovrebbe entrare nel modus operandi di tutti, figurarsi se a farlo sono esponenti politici. Nelle scorse ore Pina Picerno (PD) ne ha dato un fulgido esempio, attaccando il ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini, ma sbagliando […]

Leggi tutto