I cittadini di Forcella si rimboccano le maniche e puliscono il quartiere.

Venerdì 12 febbraio, l’iniziativa “Forcella pulisce Forcella”, con la quale gli abitanti e i commercianti, armati di scope, spazzeranno le aree antistanti le proprie case ed esercizi.

Alle 11, da piazza Vincenzo Calenda si irradierà un’onda verde di pulizia civica con una forte connotazione rosa: a impugnare la ramazza, tra gli altri, le rappresentanti delle tre maggiori fondazioni del territorio Marisa Laurito, per il teatro Trianon Viviani, Rossella Paliotto per la Fondazione Banco di Napoli e Laura Valente per il museo Madre, i parroci don Angelo Berselli della chiesa di san Giorgio maggiore e don Luigi Calemme della basilica della santissima Annunziata maggiore, e Antonio Roberto Lucidi, vicepresidente dell’Altra Napoli.

Con loro i commercianti delle associazioni A’Forcella, presieduta da Antonio Raio, e Castel Capuano di Forcella, rappresentata da Antonello Cioffi.