Sul nostro sito d’informazione scolastica Mondo Docenti abbiamo fatto il punto sulla scadenza Carta del Docente. Tanti siti di informazione o pseudotale, infatti, hanno tuonato sulla scadenza del 31 agosto 2021 creando uno stato d’ansia immotivato in tantissimi docenti, usando toni allarmistici per scopi di mera pubblicità. Perché la scadenza del 31 agosto 2020 riguarda proprio i docenti più “rilassati”, se così possiamo dire.

La scadenza Carte del Docente del 31 agosto 2021 è relativa ai bonus erogati nell’anno scolastico 2018/19. Cosa vuol dire? Che se ho ancora un’eccedenza di quel bonus, ossia non ho speso quei 500 euro che lo Stato mi ha dato due carte del docente fà, lo stesso sarà perso senza appello entro fine agosto.

Considerate che, se siete docenti di ruolo, trovarsi in eccedenza del bonus dal 2018/19 vuol dire che sul vostro wallet elettronico ci sono altri due bonus cultura da 500 euro intonsi. Quindi andrà perso tutto ciò che supererà i 1000 euro sul vostro portafoglio digitale Carte del Docente.

Per sintetizzare, se nel nostro portafoglio elettronico ci sono più di 1000 euro dopo l’accredito delle Carte del Docente 2019/20 e 2020/21, la differenza è quanto non abbiamo speso della 2018/19 e quella differenza verrà persa. In sintesi: tutto quello che non abbiamo usato dei 500 euro erogati tre bonus fa sarà irrimediabilmente perso al 31 agosto.

Dove spendere Carta del Docente sui siti del gruppo Matacena

Puoi spendere Carta del Docente per comprare libri, PC, hardware e libri scolastici sui seguenti siti del gruppo Matacena, già ottimizzati per accettare il voucher: