Chi presterà il volto e il corpo al più geniale italiano di sempre nella fiction su Leonardo Da Vinci? Si apre il totonomi sul cast della serie tv dedicata al genio del Rinascimento a  cinquecento anni dalla sua morte, datata 2 maggio 1519 ad Amboise. Gli otto episodi della neonata collaborazione a tre tra Rai, France Televisions e Zdf sono ancora in fase di scrittura ma a solleticare la curiosità del pubblico il nome dell’attore cui sarà affidato il ruolo di Leonardo Da Vinci. Probabilmente un italiano. Al momento non trapela ancora nessuna indiscrezione al riguardo, ma l’attesa è tanta.

La fiction su Leonardo Da Vinci: cosa sappiamo finora

La Gioconda

Monna Lisa

L’annuncio arriva durante il Prix Italia di Capri dalla direttrice di Rai Fiction, Eleonora Andreatta.  “Il budget – ha spiegato –  si aggira tra i 24 e i 30 milioni di euro, nella media di questi progetti, ma non avendo ancora la scrittura non sappiamo quale sarà quello definitivo”.

La messa in onda è prevista per il 2019, contemporaneamente alla grande mostra che il Louvre dedicherà a Leonardo dal 24 ottobre 2019 al 24 febbraio 2020 e che ha l’ambizioso obiettivo di raccogliere più opere possibili del genio italiano nel museo francese che ne conserva già un terzo del totale. Non mancherà certamente all’appello il “Salvator Mundi”, il dipinto più pagato della storia acquistata nel novembre scorso per 450 milioni di dollari dal Dipartimento di Cultura e Turismo di Abu Dhabi.

Un progetto ancora in divenire che mette in campo una squadra composta dai migliori sceneggiatori europei tra cui Steve Johnson e Frank Spotnitz, showrunner de ‘I Medici’ e creatore della serie “The Man on the High Castle” a firma Amazon. Al centro di ogni puntata ci sarà un’opera dell’artista e scienziato fiorentino.

In luce non solo il Leonardo Da Vinci artista ma anche l’uomo. Genio tormentato dalla personalità complessa, figlio illegittimo, gay, vegetariano e mancino. “Entreremo nella sua anima – spiega Andreatta –  attraverso Caterina, una sua modella che ci svelerà il maestro della ‘Gioconda’ attraverso gli occhi di una donna”. Una coproduzione franco-italo-tedesca che sicuramente coinvolgerà anche altri Paesi europei. Il guanto di sfida ai giganti delle serie tv internazionali, Amazon e Netflix, è lanciato: Leonardo Da Vinci scende in campo.

Valentina Ersilia Matrascia